LA GLORIOSA EPOCA DEL LIBERALISMO CLASSICO. 1776-1914

LA GLORIOSA EPOCA DEL LIBERALISMO CLASSICO. 1776-1914

Il MiglioVerde, gennaio 2015 di Guglielmo Piombini Il fatidico anno 1776 Nel 1776 tre eventi, la Dichiarazione d’Indipendenza americana, l’invenzione della macchina a vapore di James Watt, la pubblicazione de La ricchezza delle nazioni di Adam Smith, cambiarono per sempre la storia del mondo segnando simbolicamente l’inizio dell’era del liberalismo classico, un periodo prolungato di sviluppo, pace

countinue reading
Herbert Spencer, un uomo contro lo Stato

Herbert Spencer, un uomo contro lo Stato

Miglioverde, 20 ottobre 2016 di Guglielmo Piombini L’idea di Alberto Mingardi di tradurre e curare, per la casa editrice Liberilibri di Macerata, L’uomo contro lo Stato di Herbert Spencer (2016, pp. 296, € 20,00) è opportuna per due motivi: perché le precedenti traduzioni italiane sono difficilmente reperibili, e perché offre una fresca prospettiva di rilettura di un pensatore

countinue reading
Murray N. Rothbard: Lo Stato è un furto!

Murray N. Rothbard: Lo Stato è un furto!

Murray N. Rothbard intervistato da Guy Sorman Figaro Magazine, 24 giugno 1989 Se pensate che l’antistatalismo dei liberali sia eccessivo, evidentemente non conoscete la dottrina libertaria e Murray N. Rothbard, la sua guida intellettuale. In confronto a Rothbard, i liberali sono dei moderati. Secondo Rothbard lo Stato non esiste in quanto tale: parole come “Stato” e

countinue reading
NAPOLEON HILL E BRIAN TRACY, ALFIERI DELLA LIBERA IMRESA IN AMERICA

NAPOLEON HILL E BRIAN TRACY, ALFIERI DELLA LIBERA IMRESA IN AMERICA

Guglielmo Piombini Nella storia degli Stati Uniti la diffusione di una cultura popolare favorevole al capitalismo si deve anche all’opera assidua di numerosi scrittori motivazionali. Uno dei più importanti fu Napoleon Hill (1883-1970), il quale ricevette dal grande magnate Andrew Carnegie l’incarico, non retribuito, di studiare la vita e i comportamenti degli uomini di successo, per aiutare

countinue reading
Hans-Hermann Hoppe – L’ANALISI DI CLASSE SECONDO MARX E SECONDO LA SCUOLA AUSTRIACA

Hans-Hermann Hoppe – L’ANALISI DI CLASSE SECONDO MARX E SECONDO LA SCUOLA AUSTRIACA

Journal of libertarian Studies, vol. IX, n°2, autunno 1990. Ripreso come capitolo 4 di The Economics and Ethics of Private Property(Boston : Kluwer Academic Publishers, 1993).   Ecco cosa intendo fare in questo articolo: prima di tutto, presentare le tesi che costituiscono il nocciolo duro della teoria marxista della storia. Affermo che sono tutte giuste, essenzialmente.

countinue reading