per autore o titolo

Lo scaffale
I libri
FRANCESCO CARBONE
A SCUOLA DI ECONOMIA
Lezioni del professor Huerta de Soto
Usemlab - 2012, Pagine 358 Prezzo €29,00

Le lezioni del noto economista di scuola austriaca Jusus Huerta de Soto, liberamente trascritte e rielaborate


Recensione di Pasquale Marinelli

l libro “A Scuola di Economia” è una trascrizione e rielaborazione delle lezioni di economia, impartite dal prof. Jesus Huerta de Soto, presso l’Università Rey Juan Carlos di Madrid, uno dei massimi esponenti in vita della scuola austriaca.

In questo libro curato da Francesco Carbone (fondatore del sito Usemlab.com), le lezioni del professor Huerta de Soto sono riportate con un linguaggio semplice e comprensibile a tutti. E’ un manuale completo per chi ha il desiderio di comprendere seriamente l’economia, secondo un punto di vista diverso da quello classico e assurdo, imposto negli studi accademici, dalla maggior parte delle università del mondo. Le pagine di questo libro rivelano le cause dei problemi della nostra economia e fanno capire gli errori commessi nell’applicazione di teorie e teoremi rivelatesi poi completamente errate.

Dice l’autore di questa preziosa raccolta: “Esso ha il pregio di orientare il lettore verso posizioni e scelte corrette, tanto dal punto di vista individuale quanto in una prospettiva sociale”. Mentre il professor Huerta de Soto commenta: “Si tratta della trascrizione delle lezioni così come sono state impartite ai miei alunni e, pertanto, godono di quella freschezza, naturalezza e improvvisazione proprie di un atto pubblico in cui il professore non legge mai e si sforza di trasmettere i concetti in modo stimolante, interessante e motivante.”

Le scuola economica austriaca, contrariamente a quella classica e neoclassica (oggi insegnata con l’esclusiva in quasi tutte le università del mondo e applicata in tutte le economie di stampo occidentale), ritiene che l’economia sia una scienza non esatta e quindi una scienza sociale. Conseguentemente, i fenomeni economici devono essere studiati come tali, in quanto non matematizzabili come i fenomeni naturali. E' un orientamento, questo, che si pone in assoluto contrasto con la metodologia attraverso la quale l'economia viene erroneamente affrontata dalla scuola economica classica. Con i metodi logici e deduttivi, i quali considerano come fondamentale il fattore creativo dell’azione umana, la scuola austriaca è l’unica scuola in grado di spiegare scientificamente i processi della cooperazione sociale fra individui liberi, individuando i modi per ottenere un benessere sociale, compatibile con un benessere economico sostenibile e possibile.

Ad averne avuti di libri così quando studiavo all’università!

Indietro

Segnala questa pagina a un amico via e-mail

Share/Save/Bookmark Salva questo libro tramite il tuo servizio preferito (oltre 50 disponibili)