BENIAMINO DI MARTINO – La Virtù della povertà

 13,00

Cristo e il cristiano dinanzi ai beni materiali

Leonardo Facco Editore – 2017, Pagine 188

4 disponibili

COD: 018-1647 Categoria: Tag:

Descrizione

Il significato da dare alla virtù cristiana della povertà ha sempre avuto carattere estremamente problematico nell’intera vita della Chiesa. Per accostarsi ad un’interpretazione distante da ogni visione utopica e da ogni impostazione ideologica occorre riferirsi all’intero bagaglio dell’intelligenza teologica e del buon senso naturale. Il primo patrimonio dell’intelligenza teologica è offerto dal modo con cui Gesù si è rapportato ai beni materiali mentre dal buon senso naturale il cristiano recepisce quel realismo che non rappresenta alcuna riduzione della fede, ma l’ambito stesso della verifica umana dell’esperienza cristiana.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BENIAMINO DI MARTINO – La Virtù della povertà”