BERTI,MASTROLIA,PELLICANI – I Difensori Dell’Occidente

 28,00

Licosa – 2016, Pagine 440

I grandi intellettuali che hanno difeso la civiltà occidentale: Mises, Hayek, Popper, Aron, Croce, Ortega, Ferrero, Gilas e altri

 

COD: 018-1552 Categoria:

Descrizione

Il volume raccoglie gli scritti, di alcuni tra i maggiori studiosi italiani, dedicati a quegli intellettuali che, negli anni in cui più duro era lo scontro ideologico nel corso della Guerra Fredda, si schierarono in difesa delle “società aperte” occidentali.

Il volume contiene saggi di F.Berti su Vassilij Grossman; di Pondrano Altavilla su Albert Camus; di Mastrolia su Bertrand Russell; di Pellicani su Simone Weil e Raymond Aron; di Ocone su Benedetto Croce; di Nicotera su Ortega y Gasset; di Bedeschi su Norberto Bobbio; di Cristin su Edmund Husserl; di Cotroneo su Jacques Ellul; di G. Berti su Guglielmo Ferrero; di Orsini su Filippo Turati; di Pecora su Gaetano Salvemini; di Truppi su Milovan Gilas; di Viti Cavaliere su Hannah Arendt; di Cubeddu su Friedrich von Hayek; di Fenizi su Ignazio Silone; di Infantino su Ludwig von Mises; di Breschi su Rodolfo Mondolfo; di Giordano su Edgar Morin; di Campa su George Orwell; di Antiseri su Karl Popper; di Tedesco su Carlo Rosselli.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BERTI,MASTROLIA,PELLICANI – I Difensori Dell’Occidente”