GILBERTO ONETO – Il Guerrone. La Nefandezza Del 1915-18

 28,00

Il Cerchio – 2015, Pagine 317

Come il Regno d’Italia ha mandato a morire senza motivo centinaia di migliaia di italiani

 

COD: 018-1477 Categoria:

Descrizione

nel giugno 2015 uscirà nelle librerie Il Guerrone di Gilberto Oneto, analisi “poco politicamente corretta” delle motivazioni vere, dei costi e delle conseguenze della Prima guerra mondiale.

La celebrazione dei cento anni dalla Grande Guerra rischia di diventare una sbrodolata di retorica e di memorialistica patriottica che – come è già successoper la ricorrenza dell’Unità d’Italia – finisce per nascondere ogni rievocazione serena di quello che è stato il più grande e doloroso dramma che abbia colpito la penisola italiana nell’ultimo millennio.

Troppi cercano di occultare le proporzioni del disastro economico, umano e moraledietro a descrizioni edulcorate e grondanti nazionalismo di maniera. Serve invece ricordare cosa siano davvero stati quegli anni di sangue, sacrificio, violenza e dolore, nei i quali popoli italiani hanno dato il meglio di sé e i loro governanti il peggio.

Quella che Pio X ha chiamato il “guerrone” e il suo successore “l’inutile strage” ha segnato l’inizio del suicidio dell’Europa. Questo libro vuole contribuire a raccontare la notevole parte che l’Italia ah avuto in quel delitto.

Indice:

  • Il “guerrone”
  • La quarta guerra di indipendenza e la liberazione delle “terre irredente” (Gli irredenti da non redimere, Gli irredenti da redimere, Il mito di Trento e Trieste e del confine orientale, La redenzione)
  • Verso la guerra (La Triplice Alleanza, Triplice Intesa, Gli avvenimenti del 1914, Avvenimenti del 1915, Il ribaltone)
  • La guerra (L’occasione del 1915, Il “Fronte interno”, Caporetto, Il “miracolo del Piave”, Gli alleati sul fronte italiano, La Marina, La farsa di Vittorio Veneto)
  • La guerra è “sentita”? (I civili, I volontari di guerra, La resistenza alla guerra, I tribunali di guerra, Le condanne a morte, Le fucilazioni sommarie)
  • I costi umani ed economici della guerra (Una tragedia universale, I numeri italiani, La regionalizzazione del disastro, Prigionieri, Profughi e internati, I costi economici)
  • Le conquiste territoriali (Il problema dei nuovi confini, La definizione dei confini e delle conquiste)
  • Strascichi di guerra (Impegni militari all’estero iniziati nel corso della guerra, Impegni militari all’estero iniziati dopo la guerra, Cronologia delle avventure post-belliche)
  • Fare gli italiani (La “religione civile”, Le crepe nel mito)
  • Amara conclusione
  • Allegati e tabelle
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi

317 pagine, con cartine e tabelle. 28,00 Euro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “GILBERTO ONETO – Il Guerrone. La Nefandezza Del 1915-18”